Accesso ai servizi

COME FARE PER

Carta d'identità elettronica (CIE)

Come Fare:
La Carta di identità elettronica è principalmente un documento di identificazione: consente di comprovare in modo certo l’identità del titolare, tanto sul territorio nazionale quanto all’estero.

Le modalità per richiedere la carta d'identità elettronica sono disponibili all'indirizzo qui riportato:

www.cartaidentita.interno.gov.it/

Informazioni specifiche:
Costi:
  • primo rilascio o rinnovo € 20,00
  • duplicato a seguito di smarrimento, deterioramento o furto € 25,00

Nel giorno stabilito per l’appuntamento, l'interessato dovrà presentarsi personalmente presso lo sportello munito di:

  • Carta d’identità in scadenza, scaduta, deteriorata o denuncia di smarrimento/furto;
  • 1 fototessera a colori con sfondo bianco recente. Tale foto verrà acquisita tramite scansione, pertanto dovranno essere rigorosamente rispettati gli standard ICAO;
  • Tessera regionale dei servizi (CRS) o Tessera nazionale dei servizi (CNS);
  • Ricevuta del pagamento tramite PagoPA effettuato in Banca, in ricevitoria, dal tabaccaio oppure con bancomat o carta di credito contestualmente alla richiesta di rilascio della CIE;
  • Trattandosi di un documento biometrico, si procederà al rilievo delle impronte digitali;
  • Assenso all’espatrio sottoscritto dall’altro genitore convivente, separato, divorziato oppure coniugato ma non convivente, in caso di presenza di figli minorenni.;
  • Le persone sottoposte a tutela dovranno avere l’assenso del tutore.

Nel caso si tratti di rilascio a un minorenne, è sempre necessaria la presenza del minore e la documentazione sopra indicata, con la precisazione che l’apposizione della firma da parte del minore e la rilevazione delle impronte digitali avverranno solo a partire dai 12 anni di età. Inoltre, per ottenere un documento valido per l’espatrio, è necessaria la presenza di entrambi i genitori muniti di documento d’identità valido oppure in alternativa, la presenza di un solo genitore munito di modulo di assenso all’espatrio allegato, firmato dal genitore assente corredato da copia del documento d’identità di quest’ultimo. In mancanza di assenso all’espatrio del genitore assente, occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.

La carta d’identità può essere rilasciata anche ai neonati ed ha una validità di 3 anni se è rilasciata ai minori di tre anni, di 5 anni se è rilasciata a minori di età compresi fra i tre e i diciotto anni, di 10 anni per i maggiori di età. La scadenza viene automaticamente allineata alla data di nascita del titolare,

 

I cittadini stranieri possono ottenere il rilascio di una carta d’identità non valida ai fini dell’espatrio presentando, oltre alla foto, permesso di soggiorno e passaporto entrambi in corso di validità.

All’atto della richiesta questo Ufficio acquisirà i Suoi dati, che verranno trasmessi al Ministero dell’Interno, il quale provvederà, tramite l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, a stampare, personalizzare e consegnare il documento, tramite spedizione raccomandata,  o presso il Suo indirizzo di residenza, o ad un indirizzo di domicilio oppure a questo Ufficio. Il rilascio della Carta d’Identità elettronica NON E’ immediato ma richiede circa 8 giorni.

  • È prevista la possibilità per i cittadini maggiorenni di esprimere la propria volontà alla donazione di organi o tessuti: consenso o diniego, oppure rinviare la decisione.
  • Al termine delle operazioni di richiesta della C.I.E. Le sarà consegnata una ricevuta che attesta l’avvenuto rilascio, insieme alla prima metà del Pin e del Puk.

Si riceverà la  seconda parte  insieme al nuovo documento d’identità. Infatti la sua Carta d’Identità Elettronica, già predisposta per l’autenticazione in rete da parte del cittadino, consentirà la fruizione dei servizi erogati dalla PP.AA. e costituisce un “fattore abilitante” per l’acquisizione della identità digitale sul sistema Pubblico di Identità Digitale – SPID e per la fruizione di altri servizi in Italia e in Europa.


Dove Rivolgersi:
ANAGRAFE, ELETTORALE, LEVA, STATO CIVILE AUTENTICA FIRME PER PASSAGGI DI PROPRIETA’ (vedi dettaglio e orario di apertura)

Quando:
Su appuntamento telefonando al numero 031/806050 int. 3